La seconda tappa del circuito “Il Golf degusta il Monferrato” è stata ospitata dal Castello Tolcinasco Golf Club di Pieve Emanuele (MI). Domenica 15 settembre, 150 giocatori si sono sfidati in un’avvincente gara individuale sulla distanza delle 18 buche.

La giornata estiva ha permesso ai partecipanti di godersi appieno gli affascinanti percorsi del Golf Club, una vera e propria oasi verde alle porte di Milano. Le sue 27 buche di campionato (derivate da 3 tracce intercambiabili di 9 buche) sono infatti il risultato del progetto firmato dal grande campione Arnold Palmer, universalmente considerato un ambasciatore del golf nel mondo. Progettato per ospitare tornei di rilievo internazionale, il campo di Pieve Emanuele presenta degli elementi naturali che giocano un ruolo di rilievo nella bellezza del contesto: ne sono un esempio gli undici laghetti che costellano il green, senza però diventare mai un ostacolo insuperabile.

Questa seconda tappa della rassegna “Il Golf degusta il Monferrato”, organizzata come sempre da AxL Agenzia per il lavoro e da Hic et Nunc, ha visto anche la partecipazione di Diners Club. Il brand, eccellenza nel settore delle carte di credito, ha offerto due voli per le Mauritius a due fortunati giocatori (un uomo e una donna estratti a sorte).

Durante la giornata, gli organizzatori hanno infine dato vita anche all’esclusivo “villaggio di degustazione”. Più di 250 persone hanno così avuto la possibilità di apprezzare i sapori inconfondibili e gli aromi dei vini di Hic et Nunc, incluse le due anteprime assolute dei due ultimi arrivati: Altromondo Piemonte Grignolino 2018 e Mondano il Monferrato Dolcetto 2018.

E tu? Hai partecipato all’evento? Vuoi saperne di più? Guarda allora la gallery con i migliori scatti della giornata.