UVAGGIO
100% Barbera
RESA
90 q/ha
VENDEMMIA
Manuale
FERMENTAZIONE
A bassa temperatura in autoclave secondo il metodo Martinotti
COLORE
Rosa brillante con riflessi viola
PERLAGE
Fine e persistente
PROFUMO
Piccoli frutti di bosco, frutta fresca e spezie
SAPORE
Fruttato, con spiccata freschezza tipica della varietà; sapido e minerale
ABBINAMENTI
Primi piatti a base di pesce, verdure, carni bianche alla griglia, formaggi freschi
TEMPERATURA DI SERVIZIO
6-8° C
GRADAZIONE
12% vol.

Màrsia

Brut Rosè

Vino ottenuto da una breve macerazione del mosto sulle bucce. Fermentato a bassa temperatura, in autoclave secondo il metodo Martinotti, mantiene inalterate le note eleganti di frutta fresca e spezie. Si presenta di colore rosa brillante e unisce al palato una spiccata freschezza tipica della varietà e una morbida facilità di beva.

SCHEDA TECNICA

Vigneto

La varietà è coltivata nell’areale di Vignale Monferrato su terreni tendenzialmente argillosi con substrato di marna calcarea più o meno compatta.
Le piante sono allevate a spalliera con tralcio rinnovato con una densità di circa 4000 per ettaro.

Vinificazione

L’uva viene raccolta a una gradazione potenziale di circa 12-12,5°C e un’acidità fissa piuttosto alta (per garantire la tenuta della freschezza nel tempo).
Portata in cantina in cassette da 20 kg viene sottoposta alla pressatura diretta dei grappoli ottenendo un mosto rosato scarico che viene successivamente sottoposto a illimpidimento statico mediante il freddo.

Viene portato in fermentazioni in autoclavi dove insieme alla formazione dell’alcol si sviluppano profumi, sapore e la ricercata spuma, caratteristica fondamentale dello spumante. Lasciato maturare per parecchi mesi a -2°C viene sottoposto successivamente a illimpidimento e stabilizzazione con separazione del lievito. Imbottigliato con il tipico tappo fungo.

La forza
sconvolgente
del vino
penetra l’uomo
e nelle vene sparge
e distribuisce l’ardore.

Tito Lucrezio Caro

Màrsia

Brut Rosè

Richiedi informazioni