UVAGGIO
100% Grignolino
RESA
90 q/ha
VENDEMMIA
Manuale
FERMENTAZIONE
A bassa temperatura con metodo Martinotti
COLORE
Rosa pallido con riflessi tendenti al vermiglio
PERLAGE
Fine e persistente
PROFUMO
Floreale, con note di frutta a bacca rossa e agrumi
SAPORE
Fresco e sapido con sentori di frutta rossa unita a una piacevole morbidezza
ABBINAMENTI
Ottimo come aperitivo, carni bianche alla griglia, formaggi freschi
TEMPERATURA DI SERVIZIO
6-8° C
GRADAZIONE
14% vol.

Mète

Brut Rosé

Vino ottenuto da una breve macerazione del mosto sulle bucce.
Fermentato a bassa temperatura, in autoclave secondo il metodo Martinotti, si presenta di colore rosa pallido con riflessi tendenti al vermiglio.
Al palato leggermente acidulo, prevalgono note di frutta rossa unite a una piacevole morbidezza.

Disponibile anche in versione Magnum.

SCHEDA TECNICA

Vigneto

La varietà viene coltivata nella zona viticola di Vignale Monferrato su terreni tendenzialmente argillosi con substrato di marna calcarea più o meno compatta. Le piante sono allevate a spalliera con taglio Guyot con una densità d’impianto di circa 5000 ceppi ettaro.

Vinificazione

L’uva viene raccolta non appena raggiunta la graduazione potenziale di circa 12,50°. L’uva raccolta viene portata in cantina in casse di circa 20 kg di contenuto, sottoposta a raffreddamento e successiva diraspatura con leggera macerazione in pressa  onde ottenere una colorazione rosa vivace. Ottenuto il mosto limpido, viene fatto fermentare a una temperatura di circa 15 °C per conservare inalterati i profumi.

Si affina sui propri depositi nobili, di fermentazione, per circa quattro mesi a una temperatura di circa 10°C. Sottoposto successivamente a chiarifica e stabilizzazione viene messo in bottiglia nella primavera successiva alla vendemmia.

Il vino prepara i cuori
e li rende più pronti
alla passione.

Ovidio

Mète

Brut Rosé

Richiedi informazioni